Il ciclismo nel mondo ai tempi del COVID-19 – prima puntata


“Il ciclismo nel mondo ai tempi del COVID-19” è la nuova rubrica di Ruoteraggiecatena che ci accompagnerà in questo periodo di stallo, l’intento è quello di scoprire come i ciclisti di tutto il mondo stanno affrontando il coronavirus. In alcuni paesi quali Italia e Francia anche i professionisti non possono allenarsi all’aperto, mentre in paesi come il Belgio ciò è ancora consentito. Ma nel resto del mondo com’è la situazione?

ARGENTINA

Per quanto riguarda il paese sudamericano ho raccolto la testimonianza di Juan Pablo Dotti, il 35enne è il campione nazionale in carica delle prove a cronometro e un paio di mesi fa ha centrato la top10 alla Vuelta a San Juan vinta da Remco Evenepoel.

“Attualmente in Argentina, come come nella maggior parte dei paesi, siamo in quarantena assoluta, con restrizioni ad andare fuori casa. Per noi ciclisti (sudamericani) non è stato così difficile perché non abbiamo disputato solo le ultime gare della stagione e il campionato nazionale, abbiamo comunque corso il 90% della stagione, quindi il calendario non è stato colpito così tanto. Prendo questo stop forzato come una pausa, penso di riprendere l’attività tra pochi giorni in casa dato che qui si stima almeno un altro mese senza poter uscire all’aperto per praticare il ciclismo. Poi inizierò a preparare la nuova stagione che dai noi inizia tra Agosto/Settembre e termina a Maggio, penso che non verremo influenzati molto sul piano fisico; comunque prima c’è la salute e la cosa più importante è uscire al meglio da questa terribile situazione che attraversa il mondo”. – J.P.Dotti

ALGERIA

Il paese nord africano non sarà di certo noto per il ciclismo ma ho comunque deciso di contattare Youcef Reguigui, attuale portacolori del team malese Terengganu che in passato ha anche corso con il team MTN-Qhubeka ed è rimasto molto affezionato all’Italia. Quest’anno Youcef ha già centrato ben diciassette top10, tra queste il 4° posto nella classifica generale del Saudi Tour vinto da Phil Bauhaus.

“Hey amici italiani, spero che tutto si sistemerà presto! Anche l’Algeria è bloccata per due settimane, questo è un momento difficile che riguarda tutto il mondo; io capisco che per tutti i ciclisti professionisti non è facile rimanere fermi per 2 o 3 settimane, ma adesso è il momento di dedicarci anche ai nostri figli, alla nostra famiglia e al nostro paese. Abbiamo comunque molte cose da fare a casa, possiamo fare rulli ed esercizi corporei stando sempre accanto ai nostri cari. Voglio dire una cosa a tutti i ciclisti, per favore state a casa! Coraggio Italia! ” -Y.Reguigui

ESTONIA

Per conoscere la situazione del paese baltico ho contattato Alo Jakin, il 33enne è campione nazionale in carica e l’anno scorso ha sfiorato il Giochi Europei giungendo secondo alle spalle di Davide Ballerini.

“Stiamo prendendo molto sul serio la situazione, perché la nostra nazione è molto piccola e il Covid-19 ci sta creando tanti problemi (a noi ma anche nel resto del mondo). Lo sport sta soffrendo molto ma non è neanche la cosa più importante in questo momento, l’obiettivo primario è rimanere sani e alla larga dal virus. Il nostro governo non ha ancora chiuso tutto perciò possiamo uscire da soli o con i membri della propria famiglia. Personalmente ho dovuto affrontare 14 giorni di quarantena lontano dalla famiglia perché prima che la situazione peggiorasse ho fatto 3 settimane di ritiro in Spagna; solo domani potrò tornare a casa da mia moglie e mio figlio, staremo isolati finché sarà necessario. Questa è la nostra situazione in Estonia, non è buona ma sicuramente migliore di quella che state affrontando lì in Italia. Forza!”. – A.Jakin

by Pietro Fasola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...