L’inverno del ciclista: Emanuele Onesti


Emanuele Onesti, nato a Chieti il 21 giugno 1995, ha difeso i colori del  team Giotti Victoria. Emanuele ha esordito a metà febbraio al Trofeo Laigueglia e ha terminato la stagione a inizio ottobre al GP Beghelli, nel mezzo ha totalizzato cinquanta giorni di corsa e tre top10.L'immagine può contenere: 1 persona

“Dopo l’ultima gara solitamente faccio un periodo di riposo assoluto che va dalle due alle tre settimane in cui nascondo letteralmente la bici. Quest’inverno però mi sono limitato a 10 giorni senza bici per non stare troppo fermo, anche perché tendo a salire facilmente di peso, quindi più mi muovo meglio è. Dopo il periodo di riposo assoluto, generalmente riprendo con un po’ di corsa a piedi, camminate in montagna (Passo Lanciano torna utile non solo per gli allenamenti in bici), partite a calcetto e uscite in MTB. Tutto questo alternando inizialmente le attività con il riposo e poi con uscite tranquille in bici su strada. Attualmente sto riprendendo con la palestra che da settimana prossima unirò agli allenamenti su strada che riprenderò con più frequenza subito dopo aver delineato per bene con il mio preparatore il programma ideale da seguire quest’inverno per cercare di arrivare con una buona condizione già a febbraio”. – Emanuele Onesti da Montesilvano (Pescara).

A giugno 2018 aveva realizzato un’intervista proprio con Emanuele, se qualcuno volesse rileggerla basta cliccare QUI

By peterfaso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...