Domani tappa per velocisti, ma quali?


Dopo le tre frazioni alpine, domani al Tour de France tornerà una tappa adatta ai velocisti da  Bourg d’Oisans   a Valence per un totale di 169.5 chilometri. I velocisti rimasti in gara non sono molti perché dopo che ieri Marcel Kittel e Mark Cavendish erano finiti fuori tempo massimo, oggi si sono ritirati André Greipel, Fernando Gaviria e Dylan Groenewegen.

Analizziamo i favoriti per domani

L’arrivo per domani è adattissimo ai velocisti ma visto i numerosi ritiri sarà difficile che una sola squadra possa tenere sotto controllo la corsa e soprattutto i possibili attacchi. In caso di arrivo in volata il favorito numero uno diventa Peter Sagan che potrà contare sul supporto di 6 compagni di squadra. Il campione del mondo dovrà guardarsi le spalle da: John Degenkolb (vincitore a Roubaix e 3° ad Amiens), Alexander Kristoff, Arnaud Démare e Sonny Colbrelli (già due volte 2°).

Poi ci potranno essere dei possibili outsider allo sprint come come il nostro Andrea Pasqualon (4 volte nella top10), il transalpino Thomas Boudat (6° ad Amiens), Christophe Laporte (5° a Chartres), Daryl Impey e Maximilian Richeze che in assenza di Gaviria potrà buttarsi nella mischia.

Bisognerà vedere se le squadre dei velocisti decideranno di collaborare o se affideranno tutta la responsabilità alla Bora- Hasgrohe rischiando di dare spazio ad una fuga. Se venisse dato spazio ad una fuga potrebbero essere in molti a gettarsi nella mischia, gambe permettendo.

by peterfaso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...