GP Larciano – Mohoric beffa Canola e il gruppo


Si è disputata oggi la 41esima edizione del GP Larciano con due circuiti da ripetere quattro volte l’uno per un totale di 199 chilometri. La corsa è stata caratterizzata da una fuga composta da: Marco Mathis (Katusha-Alpecin), Alberto Amici (Biesse Carrera), Ilia Koshevoy (Wilier – Selle Italia), Dries De Bondt (Veranda’s Willems-Crelan), Léo Vincent (Groupama- FDJ), Dario Puccioni (Sangemini – MG.KVis) e Filippo Zana (Trevigiani-Phonix). 

Durante la seconda ascesa al San Baronto Amici ha accelerato portandosi dietro il solo Vincent, al giro successivo sono stati entrambi ripresi dal gruppo.

Durante la terza scalata al San Baronto è stato il trentino Cesare Benedetti ad allungare, nel corso della discesa è stato poi raggiunto da Giovanni Visconti e Davide Ballerini.

Nell’ultima tornata è stata la Katusha-Alpecin ad accelerare e a riprendere i fuggitivi, sono poi seguiti una serie di scatti che hanno visto avvantaggiarsi un gruppetto composto da Majka, Santaromita, Mohoric , Firsanov e Sosa che è caduto alla prima curva della discesa verso Larciano.

 Nel corso della discesa Matej Mohoric si è preso diversi rischi guadagnando 10″. Negli ultimissimi chilometri Canola  ha provato a rientrare sullo sloveno che è comunque riuscito a tagliare per primo la linea del traguardo.
Prima posizione per Mohoric davanti a Canola, Ballerini, De Bie, Finetto e Visconti.
by peterfaso

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...