Appesa la bici al chiodo…..NON se ne stanno in poltrona – 10


LUCA DODI

Risultati immagini per luca dodi

Il corridore parmense dopo aver disputato sei stagioni tra i dilettanti, nel 2012 è passato professionista con il Team Idea con cui ha ottenuto diversi piazzamenti in corse italiane e un 3° posto di tappa al Szlakiem Grodòw Piastowskich in Polonia. Nelle due stagioni successive ha corso con Lampre Merida dimostrandosi un valido gregario. Purtroppo nel 2013 a causa di una frattura al femore non ha potuto esprimersi al meglio, anche se ha partecipato e concluso la sua prima ed unica Vuelta a Espana in carriera. Nel 2014 ha disputato la sua ultima stagione in gruppo prima di ritirarsi .

L'immagine può contenere: 1 persona, è in bici, bicicletta, spazio all'aperto e natura

“Dopo aver finito nel 2014 con l’agonismo mi sono iscritto alla facoltà di Scienze Motorie a Parma. Nel frattempo ho aperto uno studio di biomeccanica e preparazione per ciclisti. Se tutto va come deve andare entro fine anno sarò laureato, poi si vedrà”.

 


 

HENRY FRUSTO

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Il corridore marchigiano è  passato professionista nel 2011 con la D’Angelo Antenucci-Nippo (poi Team Nippo) con cui ha disputato due stagioni. Nel 2011 ha preso parte a corse in Italia, Slovenia, Irlanda, Giappone, Taiwan e Sudafrica, ottenendo dei buoni piazzamenti come il 4° posto di tappa alla An Post Ras. Nel 2012 si è messo in mostra al Circuit des Ardennes, corsa a tappe francese in cui ha ottenuto un 4° posto di tappa ed è giunto 2° nella classifica riservata agli scalatori.

Risultati immagini per henry frusto

“Adesso sono il responsabile dell’ ortofrutta in un supermercato e ho due figli”.

 


FABIO GILIOLI

Risultati immagini per fabio gilioli ciclista

Il corridore carpigiano è passato professionista nel 2003 con la Panaria-Fiordo. Purtroppo a causa di una serie di infortuni dal 2003 al 2005 ha potuto partecipare a pochissime corse. Nel 2006 è tornato a correre con continuità con il Team Universal Caffè e ha ottenuto dei buoni risultati come il 2° di tappa al Tour de Japan o il 9° posto alle Tre Valli Varesine. Nel 2007 dopo aver militato per tre stagioni con il Team Universal Caffè  e aver ricevuto solo una piccola parte degli stipendi ha denunciato il fatto all’ACCPI e per ripicca il team non lo ha più convocato a nessuna gara. Nel 2008 è ripartito per una nuova avventura con il Team Amore&Vita-McDonalds con cui ha disputato due stagioni e ha ottenuto diversi piazzamenti come il 4° posto al Trofeo Matteotti e il 5° nella classifica generale del Tour of Alsace.
Nessun testo alternativo automatico disponibile.
“Ho aperto diversi negozi di bici in Emilia-Romagna, si chiamano “Sessantallora”. Ho anche una squadra di amatori, più di trecento ragazzi che fanno ciclismo, MTB e triathlon”.
by Pietro Fasola
seguiranno altre puntate….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...