Dove sono finiti i corridori della Euskaltel-Euskadi del 2013?


 

La Euskaltel-Euskadi era una squadra maschile di ciclismo su strada basca attiva dal 1994 al 2013. Sosteneva fortemente l’indipendenza dei Paesi Baschi dalla Spagna e fino al 2012 ingaggiò solo atleti di origine basca.

 

Risultati immagini per euskaltel euskadi 2013

 

  • Jon Aberasturi: il corridore spagnolo dopo aver militato per una sola stagione nella categoria WorldTour con la Euskaltel Euskadi, nel 2014 è retrocesso nella categoria Continental per gareggiare con la Euskadi. Nel 2016 dopo essere stato a spasso per una stagione ha firmato un contratto biennale con il Team Ukyo con cui ha ottenuto 10 vittorie in corse asiatiche. Nel 2018 tornerà a correre in patria con la Euskadi Basque Country – Murias nella categoria Professional.

 

  • Igor Anton: il corridore basco dopo aver indossato per 8 stagioni la maglia della Euskaltel-Euskadi, nel 2014 è passato alla Movistar con cui ha disputato due stagioni ottenendo discreti risultati. Dal 2016 corre con la Dimension-Data anche se negli ultimi tempi non riesce più ad ottenere risultati di spessore.

 

  • Mikel Astarloza: il corridore spagnolo si è ritirato al termine della stagione 2013 all’età di 34 anni.

 

  • Jorge Azanza: il corridore navarro è stato un buon gregario che al termine del 2013 non è riuscito a trovare un nuovo contratto.

 

  • Pello Bilbao: il corridore spagnolo dal 2014 ha militato per tre stagione con la Caja Rural con cui si è messo in mostra ottenendo buoni risultati che gli hanno permesso di approdare nel 2017 al team Astana in cui ha mostrato di essere un valido gregario in salita.

 

  • Garikoitz Bravo: l’atleta spagnolo a partire dal 2014 ha militato in formazioni Continental (Efapel, Murias Taldea e Euskadi Basque Country – Murias) ottenendo alcuni buoni piazzamenti in corse spagnole. Nel 2018 correrà con la Euskadi Basque Country – Murias nella categoria Professional.

 

  • Tarik Chaoufi: il corridore marocchino rimasto senza contratto nel 2014 ha partecipato ad alcune gare nel nord Africa con la sua nazionale.  Nel 2015 ha disputato la sua ultima stagione in gruppo con il Team Al Marakeb.

 

  • Ricardo Garcia: il corridore spagnolo dal 2014 al 2017 ha corso in Giappone con il Team Ukyo e il Team Kinan. Nel 2018 tornerà in patria con la Fundación Euskadi.

 

  • Ion Izagirre: il corridore spagnolo dal 2014 al 2016 ha corso con il team Movistar ottenendo diverse vittore fra cui il Campionato Spagnolo e una tappa al Tour de France. Nel 2017 ha firmato con la Bahrain-Merida anche se a causa di un brutto incidente non ha potuto esprimersi al meglio.

 

  • Gorka Izagirre: come il fratello Ion dal 2014 al 2017 ha militato nel team Movistar ottenendo buoni risultati fra cui una vittoria al Giro d’Italia. Nel 2018 ritornerà a correre con il fratello Ion alla Bahrain-Merida.

 

  • Jure Kocjan: il corridore sloveno dal 2014 al 2015 ha gareggiato negli Stati Uniti con il Team SmartStop ottenendo buoni risultati. Nel 2016 è stato squalificato per 4 anni dopo essere risultato positivo in un controllo fuori competizione risalente al 2012.

 

  • Mikel Landa: il corridore basco nel 2014 ha firmato un contratto biennale con l’Astana con cui ha vinto 2 tappe al Giro e 1 alla Vuelta oltre ad essere arrivato 3° al Giro d’Italia 2015. Dal 2016 al 2017 ha corso con il Team Sky  ottenendo 5 vittorie fra cui una al Giro d’Italia. Nelle prossime due stagioni militerà nel Team Movistar con l’obiettivo di vincere un grande giro.

 

  • Juan José Lobato: il velocista spagnolo dal 2014 al 2016 ha gareggiato con il team Movistar ottenendo alcuni successi. Nel 2017 ha firmato con la Lotto Nl-Jumbo vincendo una tappa al Tour de l’Ain; a fine stagione lo spagnolo ha rescisso il contratto con la squadra olandese dopo essere stato sorpreso a possedere dei sonniferi in ritiro.

 

  • Egoi Martienz: il corridore spagnolo si è ritirato al termine della stagione 2013.

 

  • Ricardo Mestre: il corridore portoghese dal 2014 milita in formazioni Continetal della sua nazione quali: Efapel, Tavira e W52/FC Porto.

 

  • Miguel Minguez: il giovane corridore spagnolo ha disputato la sua ultima stagione in gruppo nel 2014 con la Euskadi nella categoria Continental.

 

  • Mikel Nieve: lo scalatore spagnolo dal 2014 al 2017 ha militato nel Team Sky ottenendo 2 vittore e rivelandosi un eccellente gregario in salita. Dal 2018 gareggerà con la Mitchelton-Scott.

 

  • Juan José Oroz: il corridore spagnolo ha firmato nel 2014 prima con il team PinoRoad e poi a stagione in corso con il Team Burgos-BH prima di ritirarsi dal ciclismo.

 

  • Ruben Perez: il corridore basco si è ritirato al termine della stagione 2013.

 

  • Steffen Radochla: il corridore tedesco non avendo trovato un nuovo contratto ha dovuto lasciare il ciclismo al termine del 2013.

 

  • Adrian Saez De Arregi: il corridore spagnolo dopo aver militato per 2 stagioni nella Euskaltel-Euskadi, in assenza di nuove offerte, ha dovuto appendere la bicicletta al chiodo.

 

  • Samuel Sanchez: il forte scalatore basco dal 2014 al 2017 ha corso per la BMC  ottenendo buoni risultati anche se gli è mancato l’acuto. Alla vigilia della Vuelta 2017 è risultato positivo al GHRP-2, dopo la conferma della contro analisi è stato licenziato dalla squadra e ha annunciato il ritiro dal ciclismo.

 

  • Andre Schulze: il corridore tedesco al termine del 2013 si ritirò all’età di 39 anni.

 

  • Alexander Serebryakov: il corridore russo era stato sospeso dalla squadra il 2 aprile 2013 dopo essere risultato positivo ad un controllo antidoping. L’atleta russo ha terminato la sua squalifica il 5 aprile 2017.

 

  • Romain Sicard: il corridore transalpino dal 2014 ad oggi sta militando in Francia nel Team Europcar prima e nella Direct Energy adesso. Sicard si messo in luce anche nei gradi giri centrando qualche fuga.

 

  • Ioannis Tamouridis: il corridore greco è stato il primo atleta della sua nazione a partecipare al Giro d’Italia. Nel 2014 è ritornato in patria con la SP Tableware prima di militare per 2 stagioni in Azerbaijan con la Synergy Baku.

 

  • Pablo Urtasun: il corridore spagnolo dopo aver rescisso il contratto con il team cileno Road Pino nel 2014 è tornato alle corse nel 2015 con il Team Ukyo. Nel 2016 ha disputato la sua ultima stagione con la squadra brasiliana Funvic Soul Cycles.

 

  • Gorka Verdugo: in assenza di offerte allettanti il corridore spagnolo si è ritirato al termine della stagione ciclistica 2013.

 

  • Robert Vrecer: anche il corridore sloveno si è ritirato al termine della stagione 2013.

by peterfaso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...