Peter Sagan é stato fatto cadere da una moto alla Vuelta a Espana


  
 Quest’oggi Peter Sagan a 8 chilometri dal tragurado é stato fatto cadere da una moto del “cambio-ruote”, in questo modo gli é stata negata una vittoria che era ampiamente alla sua portata. 

Lo slovacco, con la divisa a brandelli, si è alzato furibondo, ha inveito contro le moto e le auto dell’organizzazione, ha protestato platealmente contro la giuria e la stessa cosa hanno fatto al traguardo i responsabili del suo team. Almeno per sfogare la rabbia, dato che lo slovacco é stato tagliato fuori da un arrivo di tappa molto adatto alla sue caratteristiche. 

La Giuria al termine dell’ottava tappa della Vuelta a Espana ha espulso la moto dalla corsa  che ha causato la caduta di Peter Sagan e ha inflitto una doppia multa allo slovacco: 200 franchi svizzeri per ingiurie e minacce alle macchine dell’organizzazione e 100 franche svizzeri per aver nuociuto all’immagine del ciclismo.

Nel frattempo la Tinkoff Saxo sta valutando la possibilità di una azione legale nei confronti della Vuelta e della moto dell’organizzazione (la 138) che ha causato la caduta di Peter Sagan. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...