Velasco e i carabinieri un pò distratti


Simone Velasco il 4 Gennaio è stato quasi multato dai Carabinieri per un’ assurdità

«Mi sono allenato parecchio», racconta Simone Velasco, reduce da due settimane nell’ amata Isola d’Elba, di cui è originario. Oltre a metter chilometri nelle gambe, l’under 23 bolognese ha pure rischiato una multa che sarebbe entrata di diritto nella casistica delle assurdità contro i ciclisti. Racconta Velasco: «Il 4 gennaio pedalavo a fianco dell’amico Matteo Spinetti (atleta di MTB) nel centro di Marina di Campo quando è arrivata un’auto dei carabinieri che, tramite altoparlante, ci ha invitati a stare in fila indiana; abbiamo eseguito, ma dopo duecento metri ci hanno fermato, minacciando la multa. Ho provato a spiegare che il codice della strada è cambiato e viaggiare in coppia si può, ma non hanno voluto sentir ragioni. Poi, col passare dei minuti, ha prevalso il buon senso».
Al lavoro Velasco, che debutterà il 22 febbraio nella Firenze-Empoli e prima potrebbe far parte dei raduni azzurri promossi dal ct Cassani, al lavoro anche Lorenzo Fortunato, che invece ha preferito le strade di casa. Lo scalatore di Castel de’ Britti sarà presentato con la sua squadra, la Mastromarco, il 24 gennaio, presente Vincenzo Nibali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...